Le maschere

Era un po' che non scrivevo un pezzo di diario qua sul blog, segno che sono successe diverse cose di cui non ti voglio raccontare, almeno non adesso, non che ti freghi qualcosa dei miei problemi ma era giusto spiegarti del perché non ho scritto nel diario (soprattutto dato l'exploit di pubblico de i due…

Mi sorrideva

Era là, a sedere a quel banco del bar. Era bellissima. Non era perfetta, aveva quei piccoli difetti, quei piccoli dettagli stonati che la rendevano la più bella di tutte. Come fosse la più bella canzone blues della storia, quando arriva la nota fuori scala del riff ti rendi conto di essere davanti ad un…

Elio

Questo è un estratto del mio primo, e per ora unico, libro pubblicato, Indelebili segni. La voce narrante è quella di Mattia, infermiere al carcere di Sollicciano, lavoro che ho svolto realmente e da cui ho preso ispirazione a piene mani per tutti i personaggi di contorno. Mattia incontra, all’interno della casa circondariale fiorentina, Dragan, un…

Evening poetry

La mia faccia ti attira. È un volto fatto di cicatrici, non sono una gran bellezza, lo so, ma tu, a me, non resisti. Il mio profumo sa di super Alcolici e fumo, quando mi vedi il tuo cuore batte come una batteria elettronica. Ti attraggo con la stessa forza con cui, quando avevi pochi…

Buon Natale

Le luci si riflettono nelle tue pupille, le indichi per cercare di carpire la loro magia. L'odore di dolci, i regali da scartare, tutti che, per un giorno, sorridono e non esiste più nessuna paura, solo felicità. Elfi, babbi Natale, panettoni, pandori, angeli e comete. Tu che cerchi di capire qual'è il regalo che ti…

Due parole

Se dai un'occhiata ai miei racconti, anche qua sul sito, te ne accorgi o, magari, non te ne sei accorto, e va benissimo così. Questa è una Gonzo regola che è più una mia fissazione che una regola. Un giorno, non mi ricordo quando e in che contesto, ho sentito dire che Tarantino chiama i…

Smettila, basta!

Urla parole che non riesco a comprendere, mi fischiano le orecchie, il labbro sanguina, ma quello che più mi colpisce è il suo sguardo. «Smettila, basta!» Lo sguardo che ha adesso non è il solito di quando l'ho conosciuto. Era un bravo ragazzo, premuroso, mi apriva sempre la portiera della macchina. Il suo sguardo era…

Emi-Crania

Capitolo 2 Due anni prima, anno 2047 Un uomo alto, magro e vestito di nero, anche lui con un auricolare infilato in un orecchio ci sta aspettando. Fa cenno a me e Ginger di seguirlo. La porta dietro di noi si chiude, il corridoio è stretto. Passiamo accanto ad una stanza piena di monitor, sono…

Il manuale del politico 2.0

Hai capito che l'unico modo per riuscire nella vita è fottendo il prossimo? Hai deciso di diventare ricco senza una preparazione specifica in qualcosa? Quando parli te al bar, anche se dici delle cazzate clamorose, la gente ti ascolta? Allora la carriera del politico fa per te! Eccoti il manuale del politico 2.0! Non hai…

La strategia

Casa Mattia-Francesco «A fist ai wos afreid, ai wos petrifaid, kip tinking ai culd neve leiv uitaut iu bai mai said...» «Che ti è successo Francè?» «Come!?» «No dico: sei rientrato, hai lanciato il giubbotto all'attaccapanni, canti "I Will Survive" di Gloria Gainor. Hai vinto il SuperEnalotto?» «L'ho trovata Mattia!» «Invece di fottermi il caffè,…