Mi sorrideva

Era là, a sedere a quel banco del bar. Era bellissima. Non era perfetta, aveva quei piccoli difetti, quei piccoli dettagli stonati che la rendevano la più bella di tutte. Come fosse la più bella canzone blues della storia, quando arriva la nota fuori scala del riff ti rendi conto di essere davanti ad un…

Emi-Crania

Capitolo 4 Oggi, anno 2049 Il cuore mi salta in petto. Mi sveglio sudato e ansimante. È tutto buio intorno a me. So già che ore sono. Sono le due e mezzo di notte. Mi sveglio sempre alle due e mezzo di notte. Mi tiro su dal letto. «Casa, accendi luce notturna» Una luce tenue…

Smettila, basta!

Urla parole che non riesco a comprendere, mi fischiano le orecchie, il labbro sanguina, ma quello che più mi colpisce è il suo sguardo. «Smettila, basta!» Lo sguardo che ha adesso non è il solito di quando l'ho conosciuto. Era un bravo ragazzo, premuroso, mi apriva sempre la portiera della macchina. Il suo sguardo era…