Emi-Crania

Capitolo 4 Oggi, anno 2049 Il cuore mi salta in petto. Mi sveglio sudato e ansimante. È tutto buio intorno a me. So già che ore sono. Sono le due e mezzo di notte. Mi sveglio sempre alle due e mezzo di notte. Mi tiro su dal letto. «Casa, accendi luce notturna» Una luce tenue…

Incapacità di sentimento

Ci sono quei momenti nella vita di ognuno di noi in cui non ci sentiamo più capaci di niente. Il solito lavoro, la solita routine... tutto diventa noioso, scontato. Oppure il contrario. Può capitare che la ricerca costante di un lavoro nell'immobilità del precariato, la continua ricerca di qualcosa di irraggiungibile (un sentimento non corrisposto…

Emi-Crania

Capitolo 3 Due anni prima, anno 2047 Flash. L'ho sognato questo momento ma, nella mia testa, aveva un sapore diverso. Flash. Non avevo mai visto delle macchine fotografiche vere dal vivo prima d'ora. Flash. Nelle cerimonie importanti in televisione le avevo viste e mi ero sognato anche loro, in una situazione come questa, ma la…

Due parole

Se dai un'occhiata ai miei racconti, anche qua sul sito, te ne accorgi o, magari, non te ne sei accorto, e va benissimo così. Questa è una Gonzo regola che è più una mia fissazione che una regola. Un giorno, non mi ricordo quando e in che contesto, ho sentito dire che Tarantino chiama i…

Smettila, basta!

Urla parole che non riesco a comprendere, mi fischiano le orecchie, il labbro sanguina, ma quello che più mi colpisce è il suo sguardo. «Smettila, basta!» Lo sguardo che ha adesso non è il solito di quando l'ho conosciuto. Era un bravo ragazzo, premuroso, mi apriva sempre la portiera della macchina. Il suo sguardo era…

Emi-Crania

Capitolo 2 Due anni prima, anno 2047 Un uomo alto, magro e vestito di nero, anche lui con un auricolare infilato in un orecchio ci sta aspettando. Fa cenno a me e Ginger di seguirlo. La porta dietro di noi si chiude, il corridoio è stretto. Passiamo accanto ad una stanza piena di monitor, sono…

Emi-Crania

Capitolo 1 La luce, l'unica della stanza, è posizionata nella maniera più rompicoglioni possibile. Anche questa ragazza, pur essendo molto gnocca, in questo momento rompe i coglioni. La ragazza termina di truccarmi. «Allora io le faccio le domande e lei risponde direttamente a me, non guardi in camera mi raccomando.» Il tipo che parla, questo…

Consigli per gli acquisti

Poche notizie che ho voglia di commentare e un po' di voglia di farti trepidare per l'uscita del primo capitolo di Emi-Crania mi hanno indotto a scrivere questo post semplice semplice. Semplice ma non scontato perché ho scoperto, per mio dispiacere, che la conoscenza del termine Gonzo è ristretta a pochi fortunati e, solitamente, quei…

Emi-Crania

Una doverosa introduzione ad un romanzo di cui nessuno sentiva la necessità Ti ho già accennato alla genesi di questa storia ma qualche parola in più la devo spendere, prima che inizi a leggerlo. Diciamo subito che non so quanto sarà lungo perché non l'ho già tutto scritto, non sarà sicuramente un racconto breve, come…

Ipoglicemia

«Guido hai la faccia a Patchwork» «Come Brizio?» «Sì hai la faccia fatta di pezzi di pelle diversi...» Questo qua sopra è un dialogo vero e il Brizio in questione sono proprio io. Tranquillo, niente di macabro. Non sono un serial Killer e il Guido sopra citato non ha subito nessun intervento chirurgico estremo. È…