Emi-Crania

Capitolo 3 Due anni prima, anno 2047 Flash. L'ho sognato questo momento ma, nella mia testa, aveva un sapore diverso. Flash. Non avevo mai visto delle macchine fotografiche vere dal vivo prima d'ora. Flash. Nelle cerimonie importanti in televisione le avevo viste e mi ero sognato anche loro, in una situazione come questa, ma la…

Smettila, basta!

Urla parole che non riesco a comprendere, mi fischiano le orecchie, il labbro sanguina, ma quello che più mi colpisce è il suo sguardo. «Smettila, basta!» Lo sguardo che ha adesso non è il solito di quando l'ho conosciuto. Era un bravo ragazzo, premuroso, mi apriva sempre la portiera della macchina. Il suo sguardo era…

Il vizio

Racconto breve. Parte 3 di 3 Faccio un salto sulla sedia. La voce, profonda e ammaliante, proviene dal posto che fino a mezzo secondo fa era vuoto. Un uomo non tanto alto, anziano, vestito con un completo nero, camicia nera e cravatta rossa mi sta sorridendo con il sorriso più largo che abbia mai visto.…

Il vizio

Racconto breve. Parte 2 di 3 Il giorno dopo la chiamai e la invitai a cena. Disse di sì. Quella notte facemmo sesso come non l'avevo mai fatto. Mi è capitato di andare a letto alla prima sera con altre ragazze, non sono un bigotto. Ma quello che ha detto quella ragazza la notte in…

Il vizio

Racconto breve. Parte 1 di 3 «Adesso tutto a dritto.» Oggi ha i capelli neri a caschetto ricci, come quando ci siamo conosciuti. Minchia quant'è bella. Mi guarda. «Guarda la strada sennò andiamo a sbattere.» Giro lo sguardo verso la strada. La campagna romana è tutto intorno a noi ma io non faccio che pensare…